Sito ufficiale laurea in un anno

GLO e inclusione

GLO e inclusione

By Universo Docente

Cari docenti e membri della comunità scolastica, continuiamo ad avere dubbi riguardo al GLO, il Gruppo di lavoro operativo per l’inclusione degli alunni con disabilità. Ci siamo informati sul nuovo CCNL 2019\/21 che ha stabilito l’obbligo di partecipazione per tutti gli insegnanti con alunni certificati: ma è possibile svolgere tali incontri a distanza? E se sì, come acquisire le firme dei partecipanti? Vediamo di fare chiarezza su questi punti.

✅ Il GLO può svolgersi a distanza: secondo il DM 182\/20 art. 4 c.6, le riunioni del GLO possono tenersi anche in modalità telematica sincrona. Questa regolamentazione è permanente e indipendente dall’emergenza pandemica: è inoltre possibile avere una partecipazione mista, con alcuni partecipanti in presenza e altri a distanza. Tutti hanno gli stessi diritti, sia docenti, genitori che specialisti dell’AL. Solo per ragioni eccezionali si può negare la possibilità di partecipare da remoto.

📚 Inoltre, il nuovo CCNL 2019\/21 ha aperto la possibilità di svolgere le riunioni non deliberanti a distanza, come appunto il GLO. Le singole scuole possono quindi stabilire come organizzare le riunioni non deliberanti nel corso dell’anno scolastico.

❓Ma come acquisire le firme se il GLO si tiene a distanza? Non è necessaria la firma di tutti i partecipanti: è possibile acquisire il consenso in diversi modi. Il Ministero ha fornito indicazioni in tal senso con la nota n. 8464 del 28\/5\/2020. Si raccomanda l’utilizzo di procedure che permettano di acquisire e conservare la traccia della presenza e del consenso dei docenti, ad esempio mediante registrazione del consenso espresso durante la fase di approvazione delle delibere (condividendo lo schermo e chiamando i docenti per nome). Il dirigente scolastico o il presidente di commissione potranno poi firmare, a nome del consiglio di classe o della commissione, utilizzando firma elettronica o autografa.

Il verbale è un atto amministrativo: sarà firmato da chi lo ha redatto e presieduto, mentre gli altri membri possono esprimere pubblicamente l’approvazione, che verrà ratificata dal presidente a nome di tutti.

🗓️ Facciamo il punto sulla situazione e cerchiamo di chiarire insieme questi aspetti importanti per favorire la GLO e l’inclusione nel nostro istituto. Insieme possiamo fare la differenza!